Le riforme dei campionati ipotizzate non trovano il riscontro positivo di Angelo Fabiani. Il direttore sportivo della Salernitana ha così respinto l'idea di una Serie B a due gironi da 20 squadre: "Si sta un po’ troppo fantasticando, mi sembra un’idea bizzarra. Per prenderci la cadetteria abbiamo sudato e non poco, i meriti sportivi vanno conquistati sul campo e non si può sminuire il valore patrimoniale di chi ha guadagnato tutto sul terreno di gioco. Sarebbe inaccettabile: un conto è prevedere un paio di squadre in più per necessità, ma rivoluzionare tutto significherebbe mettere in ginocchio il sistema".

Sezione: Serie B / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 19:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print