L'incremento del distacco dal Bari, passato da 6 a 8 punti, non illude la Ternana, parola di Luca Leone. Questo il pensiero del direttore sportivo ai microfoni di TuttoC.com: "E' appena ricominciato il campionato. Sappiamo benissimo che dopo aver ricaricato le pile, stiamo cercando di recuperare gli infortunati e proseguire il nostro cammino che sappiamo benissimo che è abbastanza delineato. Ma sappiamo che ci saranno insidie da superare tutti insieme. Partecipiamo a un girone molto difficile, le avversarie si stanno rinforzando e trovando una migliore condizione: il girone di ritorno sappiamo che sarà più difficile. Non abbiamo fatto nulla e non dobbiamo cullarci sugli allori".

Un commento alle recenti dichiarazioni di Eugenio D'Ursi"E' normale che quando si è davanti, chi insegue spera in un calo. Fa parte del calcio. Lo sappiamo. Stiamo lavorando perché ciò non avvenga, curando i dettagli e superando gli ostacoli insieme. Sapendo che non tutte le partite sono semplici. La Ternana oggi è la squadra da battere e noi dobbiamo essere più forti delle avversità. Poi ognuno la può pensare come vuole. Io guardo in casa nostra, faccio già fatica a risolvere i nostri problemi. Figuriamoci se posso valutare e giudicare gli altri, non stando al loro interno. Ognuno conosce i propri difetti e ciò che sta vivendo nel proprio spogliatoio".
 

Sezione: Serie C / Data: Mar 12 gennaio 2021 alle 17:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print