L'allenatore della Ternana, Fabio Gallo, ha spiegato la sua posizione in relazione alla ripresa dell'attività sportiva a tuttoc.com: "Quella della Lega Pro era una proposta, poi deve essere portata in Consiglio Federale che ha deliberato che il campionato sia da terminare. E' la scelta giusta, il campo determina quali sono i reali valori. Vero che la situazione è molto complicata. Personalmente sono contento di potermi giocare tutto per poter finire la stagione al massimo, ricordiamo che abbiamo da giocare anche una finale di Coppa Italia. Termine del 20 agosto? Verosimile soltanto nel caso in cui i playoff si giochino in gara secca, altrimenti diventa difficile. Se fai i playoff con una sola partita a turno vai a snellire il calendario finale. Potrebbe essere una soluzione".

Sul futuro della categoria: "Dipende se si vuole fare qualche riforma o si farà per il 2021. Si è parlato della B a 40 squadre, la C d'Elité anche se poi quello che sta emergendo è che c'è una difficoltà palese dal punto di vista economico. Il problema non si risolve con il blocco dei campionati, dobbiamo convivere con questo virus prendendoci anche qualche rischio e lo dico io che vivo in una città dove è successo di tutto come Bergamo".

Sezione: Serie C / Data: Lun 25 maggio 2020 alle 17:30
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print