Pochi calciatori hanno lasciato un segno nella storia recente del Bari come Christian Galano, che nel corso della sua lunga esperienza biancorossa ha realizzato ben quarattasette gol in centottantadue presenze. Il suo debutto con il club di Via Torrebella risale alla partita con la Salernitana del 2009, in cui Antonio Conte lo lanciò da giovanissimo: dopo un prestito al Gubbio, poi, l'attaccante restò in Puglia per altri quattro anni, vissuti da assoluto protagonista.

Ma Galano può rientrare negli acquisti di gennaio perché, dopo aver lasciato i biancorossi nel 2015 in direzione Vicenza, è tornato nella sessione invernale del 2017 con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Il suo impatto fu dirompente: cinque gol nelle sue prime cinque partite nella seconda esperienza biancorossa, anche se poi ne arrivarono solamente due nei quattordici incontri successivi. 

La discontinuità caratterizzò anche la stagione successiva, in cui Galano arrivò al mese di dicembre con addirittura tredici gol all'attivo, salvo poi non segnare sino all'ultima giornata di campionato, con il Carpi. Con il fallimento dell'estate 2018 il calciatore ha lasciato Bari per trasferirsi a Parma: in questa sessione di mercato si è tornato a parlare di un possibile nuovo ritorno, anche se le voci si sono recentemente sgonfiate.

Sezione: Amarcord / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 18:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print