Il Bari sfreccia a ritmi elevatissimi. Domani, contro il Potenza, i galletti affronteranno un’altra sfida per rincorrere le prime posizioni della classifica. I risultati che i biancorossi stanno ottenendo sono sotto gli occhi di tutti, inclusi quelli di storici ex giocatori come Rodolfo Giorgetti, intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni per commentare le prestazioni del nuovo Bari guidato da Massimo Carrera: “Carrera è stato un giocatore importante per la piazza e sicuramente sta dando il massimo, come sono certo che abbia dato il massimo Auteri senza però avere i risultati sperati. A volte non dipende dall’allenatore, ma anche dalle circostanze e dal rendimento dei giocatori. Spero che l’arrivo di Carrera faccia scattare dentro i giocatori un altro stimolo, in modo da ottenere una certa continuità che può dare la speranza di arrivare in posizioni importanti e di rafforzare quello che è il carisma di squadra, per poi pensare ai playoff. Rigenerazione dell’aspetto mentale? Non penso che ci siano delle motivazioni o un ingrediente preciso che può far scattare qualcosa nei giocatori. Spero che sia più la quotidianità e il rapporto coi giocatori da parte dell’allenatore a fare questo. Quattro attaccanti? Può essere stato un ingrediente che ha dato alla squadra una consapevolezza delle proprie potenzialità con le abilità offensive che il Bari ha sempre avuto. Può dare freschezza”.

Nelle sue stagioni in biancorosso, Giorgetti era solito guidare, insieme a Guerrero e altri ex galletti, il trenino biancorosso. A tal proposito, ha raccontato le sue sensazioni dopo aver visto l’esultanza di Cianci contro il Foggia: “A distanza di tanti anni mi ha fatto enormemente piacere, mi ha fatto rivivere bellissimi ricordi. Cianci è un uomo della terra. È un ingrediente che è stato riportato dopo tantissimi anni dopo Ventola e Cassano. Può essere stato un qualcosa di estremamente positivo. Dove può arrivare il Bari? In alto. Ma più che dove, è importante come. Può arrivare con una freschezza mentale e una consapevolezza dei propri mezzi molto importante per affrontare i playoff”.

Sezione: Esclusive / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 19:30
Autore: Gabriele Ragnini
Vedi letture
Print