Nello scorso calciomercato estivo c’è stata davvero la concreta possibilità di vedere Pietro Cianci, barese doc, vestire la maglia dei galletti. L’ex biancorosso Alberto Bergossi, agente dell’attaccante ora al Potenza, ha svelato qualche retroscena ai microfoni della nostra redazione: “Rammarico non è la parola giusta. Pietro sarebbe venuto qui molto volentieri. Avevo fatto un discorso con Romairone appena si è insediato come direttore sportivo. Lui mi aveva detto che poteva interessare, ma bisognava aspettare l’uscita di qualche altro giocatore per la questione lista ed un insieme di cose. Dopo il discorso è andato avanti, ma ad un certo punto il ragazzo si è preoccupato perché, pur avendo altre proposte, aveva aspettato per vedere se si sbloccasse la situazione del Bari. Magari sarebbe potuto succedere negli ultimi giorni, ma non abbiamo voluto correre il rischio di restare con il cerino in mano. È chiaro però che la sua prima preferenza, e me l’ha sempre detto, sarebbe stata Bari. Adesso è andato a Potenza, ma non si sa mai quello che può succedere nel calcio. Può anche darsi che il prossimo anno possa interessare di nuovo, intanto vediamo cosa farà in questa stagione”.

Sezione: Esclusive / Data: Lun 12 ottobre 2020 alle 23:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print