Il mercato, si sa, è fatto di sogni e speranze, che non sempre però riescono a concretizzarsi. Quante volte è capitato di sognare l’arrivo di un beniamino. In questi giorni di rumors e voci di corridoio abbiamo stilato una formazione composta da tutti i nomi accostati fin qui alla società biancorossa, lasciando della vecchia guardia solamente cinque giocatori su undici. Di seguito riportiamo il risultato di questo esperimento, il cui esito non è niente male.

In porta spazio all’inossidabile Pierluigi Frattali, che, pur avendo a che fare con un’agguerrita concorrenza tra i pali, continua a restare il preferito nelle gerarchie di mister Auteri.

La difesa vede la presenza dell’obiettivo Marco Chiosa attualmente in forza alla Virtus Entella oltre a quella dell’insostituibile capitano Valerio DI Cesare e del difensore bomber Daniele Celiento.

A centrocampo accanto al titolare indiscusso Mattia Maita anche Giovanni Di Noia, ormai a un passo dal ritorno tra i galletti, Marcello Falzerano, comprimario al Perugia nel Girone B, e il classe 1993 Francesco Giorno, che il Bari starebbe trattando dal Monopoli.

In un attacco profondamente rinnovato e che vede la presenza del solo Mirco Antenucci tra i “senatori” trovano spazio il pescarese Cristian Galano e Luca Pandolfi della Turris, dato in questi giorni molto vicino all’arrivo in biancorosso. I tre, in questo fantomatico restyling, andrebbero a formare un inedito tridente titolare.

Una squadra frutto della fantasia generata dai molteplici nomi circolati in questi e avvicinati con insistenza alla compagine guidata dal tecnico Gaetano Auteri, che, al netto di ipotesi e fantamercato, si vedrà senza dubbio rinforzata con innesti validi e di qualità.

Sezione: Focus / Data: Lun 04 gennaio 2021 alle 18:00
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print