Elio Capradossi, ex centrale del Bari, è protagonista oggi nello Spezia di Angelozzi. Nel corso di un'intervista a tuttomercatoweb ha dichiarato: "Siamo in corsa come tutte le altre squadre nella nostra zona di classifica. Che i punti di distacco siano 5 o 3 in dieci giornate sono ampiamente recuperabili. Anche perché il finale di stagione in Serie B si dimostra sempre molto particolare. E’ come se fosse un mini torneo, dove tutto si rimette in gioco. A quel traguardo possiamo aspirarci. Io in A? Sono cresciuto guardando quel campionato e lo sogno come tutti quelli che fanno il calciatore. Giocarci sarebbe il massimo e riuscire a farlo con lo Spezia renderebbe tutto ancor più speciale perché vorrebbe dire che avremmo scritto una pagina di storia di una società seria che si meriterebbe questo suo primo approdo nel calcio dei grandi".

Sulla ripresa... "Spero che si riprenda. La nostra società ci crede e noi con lei. In più è giusto considerare un aspetto. Se viene concesso al calcio di riprendere vuol dire che la situazione sta migliorando in tutto il Paese. Una cartina di tornasole della nostra salute che ci deve far ben sperare per i prossimi mesi".

Sezione: Gli ex / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 21:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print