Intervista a Carlo Regalia sulle colonne di Repubblica. Nel giorno del compleanno del Bari, l'ex diesse biancorosso ha ricordato: "A Bari venivo contestato perché portavo giocatori senza nome, ma ancora più contestato quando li vendevo. I DeLa? Non mi permetterei mai di dare dei consigli a chi ha dimostrato a Napoli di sapere fare calcio come pochi altri in Italia. Bari costola del Napoli? Non scherziamo: se i De Laurentiis avessero avuto bisogno di una squadra dove fare giocare i ragazzi del Napoli, avrebbero puntato su una piccola piazza, non certo Bari. Se hanno sposato questa causa, è perché fiutano la potenzialità dell’operazione e vogliono riportare la squadra in serie A".

Regalia ha analizzato: "Non è mai facile vincere i campionati, in particolare quello di C, perché devi necessariamente vincere il tuo girone o sperare nella lotteria dei playoff. Purtroppo, come è accaduto lo scorso anno, il Bari sta pagando una partenza un po’ lenta. Non sarà facile rimontare la Ternana, anche perché gli umbri stanno andando forte".

Sezione: Gli ex / Data: Ven 15 gennaio 2021 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print