Bene Neglia e Simeri, splende Floriano; Mattera, come un gol

25.11.2018 16:50 di Raffaele Digirolamo  articolo letto 10605 volte
Bene Neglia e Simeri, splende Floriano; Mattera, come un gol

Nona vittoria per il Bari, che passa nel deserto stadio del Gela grazie alle reti di Simone Simeri Christian Langella. I biancorossi salgono a 30 punti in classifica e mantengono saldamente il primato del girone.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 6,5 - Si fa trovare pronto in occasione dell'unico tiro veramente pericoloso del Gela; per il resto gara da normale amministrazione

TURI 6 - Solita attenzione nel controllo della fascia; prova a spingersi in avanti e serve una grande palla per un Simeri che, però, spedisce al lato

CACIOLI 5.5 - Mai in difficoltà per tutta la gara, ma l'errore nel finale è da brividi e poteva riaprire i giochi

DI CESARE 6,5 - Non va mai in affanno. Quando può si spinge in avanti e prova a rendersi pericoloso

MATTERA 7 - Il salvataggio sulla linea vale un gol. Cornacchini lo schiera a sorpresa sulla fascia, lui si fa trovare pronto e gioca una partita di grande fattura

BOLZONI 6 - Guida la mediana senza grossi problemi

LANGELLA 6,5 - Un po' irruento in avvio, ad inizio gara commette qualche fallo di troppo. Ma il gol che chiude i conti è una perla di rara fattura

PIOVANELLO 6,5 - Fin quando è in campo rimane uno dei più brillanti, provando dribbling e giocate nello stretto che creano superiorità numerica

NEGLIA 7 - Inaugura la sfida con una traversa su punizione, per tutta la prima frazione cerca giocate sul velluto e salta spesso l'uomo. Cala un po' alla distanza

FLORIANO 7 - Il migliore nel primo tempo, cerca sempre l'uno contro uno, riuscendo puntualmente a superare gli avversari. Partita impreziosita dall'assist al bacio per Simeri

SIMERI 7 - Lotta con il cuore, muovendosi a caccia del pallone quando non è servito dai compagni. Viene premiato ad inizio ripresa, spedendo in rete un grandissimo pallone servito da Floriano

NANNINI 6 - Entra in campo e regge bene durante l'assalto finale del Gela

BRIENZA 6 - Sul terreno di gioco solo per pochi minuti, ma non mancano gli spunti interessanti. Preoccupa i tifosi per un leggero infortunio nel finale

HAMLILI 6 - Solo uno scampolo di partita per il centrocampista, che in ogni caso ci mette la solita grinta e recupera palloni importanti 

CORNACCHINI 6 - Chi vince ha sempre ragione, ed i risultati per ora sono dalla sua parte. Talvolta, però, il gioco del Bari dà la sensazione di essere piu frutto degli spunti dei singoli che dell'organizzazione tattica