Terzo ko in campionato per il Bari che cade a Teramo. Per i biancorossi in gol Antenucci. Nella ripresa gli abruzzesi ribaltano la situazione con la doppietta di Bombagi.

FRATTALI 8 Compie prima un miracolo su un colpo di testa, poi fa il massimo parando due calci di rigore;

SABBIONE 5.5 Impreciso palla al piede, cerca di fermare gli avversari anche con le cattive;

CIOFANI 5.5 Un passo indietro rispetto alle precedenti gare. In difficoltà nell’uno contro uno;

DI CESARE 6 Partita sufficiente, non commette errori rilevanti;

ROLANDO 6 Tra i migliori per 60 minuti, poi cala come il resto della squadra;

LOLLO 5 Imposta poco e quando lo fa, sbaglia tanto. Prevedibile;

DE RISIO 5 Senza Maita, è la brutta copia del calciatore ammirato nella prima parte di stagione;

SEMENZATO 3 Che disastro! Non spinge, difende male. Finisce per commettere due falli da rigore e si fa buttare fuori;

CANDELLONE 6 Lotta tantissimo. Bravo e scaltro nel procurarsi il penalty;

MARRAS 5.5 Pregevole l’assist per il vantaggio di Antenucci. Pesa come un macigno l’errore dal dischetto;

ANTENUCCI 6.5 Supera Lewandowski con uno splendido pallonetto. Poi è mal servito dalla squadra;

BIANCO 5.5 Non dà il cambio di passo a metà campo;

SARZI PUTTINI 4.5 Ci mette pochi secondi per farsi saltare da Bombagi che realizza il 2-1;

MAITA sv

CITRO sv

AUTERI 4.5 Se Marras avesse trasformato il rigore, forse ora si parlerebbe di un successo. Ancora una volta, nei momenti clou, la sua squadra mostra tutta la sua fragilità soprattutto in termini caratteriali.

Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 30 gennaio 2021 alle 17:15
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print