Al termine del vittorioso esordio in Coppa Italia dei biancorossi, il tecnico Gaetano Auteri ha parlato in conferenza stampa, analizzando il match che ha visto i galletti imporsi 4-0 sul Trastevere. Chiosa finale anche sul ritorno in campo di Simone Simeri, di rientro dopo l’infortunio di metà luglio. Queste le sue parole: “Abbiamo fatto cose buone, attraverso l’impegno di oggi abbiamo avuto l’opportunità di verificare la condizione anche se chiaramente aspettiamo impegni più probanti. Come è normale che sia abbiamo fatto anche qualche errore. In percentuale però ci sono state più cose positive. Dopo il 3-0 è diventato più difficile gestire la partita sul piano mentale, ma abbiamo continuato a fare ciò che dobbiamo fare sempre, ovvero giocare da squadra. Per vincere le partite devi meritare e non devi pensare di speculare. Il Trastevere era una buona squadra, seppur inferiore a noi è stata una buona partita”.

Sul ritorno in campo di Simeri e sulla rosa a disposizione: “Chi ha giocato un tempo è normale che potesse in qualche modo aumentare oggi l’impegno fisico. Chiaramente non hanno lavorato coloro che hanno giocato due tempi come Corsinelli, Maita, D’Ursi e Celiento. Il gioco delle staffette tra Marras e Candellone era già previsto. Il percorso di lavoro fisico a partire da oggi è rivolto all’esordio in campionato di domenica prossima. In questa settimana rispetto alla scorsa ho visto un Simeri decisamente cresciuto e migliorato. Simone ha qualità importanti e che ben si adattano a quello che vogliamo fare, ritengo un fatto positivo che stia crescendo, mi auguro che abbia superato le problematiche derivate dall’infortunio e che giorno dopo giorno possa acquisire una condizione migliore”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 21:35
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print