Avellino-Bari, le probabili: sarà 4-4-2, attacco pesante

18.08.2019 09:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Avellino-Bari, le probabili: sarà 4-4-2, attacco pesante

Il primo verdetto può arrivare oggi. Il Bari, vincendo o pareggiando ad Avellino, può passare il turno dopo il successo di sette giorni fa contro la Paganese. Un bel viatico per il campionato che inizierà settimana prossima con i favori del pronostico. Nulla è garantito, però. Già settimana scorsa i biancorossi hanno faticato per ottenere i tre punti: in un ambiente come di consueto caldo, oltre che storicamente ostico, i ragazzi di Cornacchini dovranno disputare una gara ricca di personalità.

QUI BARI: Tutti a disposizione di Cornacchini, eccezion fatta per capitan Di Cesare, vittima di un lutto familiare nelle ore che hanno preceduto il match. Il Bari oggi giocherà con il lutto al braccio. Per sopperire all'assenza del capitano, spazio alla coppia Sabbione-Perrotta. L'altra ghiotta novità sarà l'attacco a due annunciato già dal tecnico: Simeri in coppia con Antenucci, con un centrocampo dunque a quattro a supporto, e due esterni (Kupisz e Terrani) a inventare dalle corsie laterali. In ottica rotazioni, Corsinelli potrebbe anche prendere il posto di Berra, e Folorunsho di Scavone.

Bari (4-4-2): Frattali; Corsinelli, Sabbione, Perrotta, Costa; Kupisz, Hamlili, Folorunsho, Terrani; Simeri, Antenucci.

QUI AVELLINO: Inseriti nello stesso girone biancorosso in campionato, i lupi costituiranno un chiaro antipasto di C. La squadra di Ignoffo schiera un attacco di prim'ordine, composto da Alfageme e dall'ex Albadoro.

Avellino (3-5-2): Tonti; Zullo, Morero, Laezza; Petrucci, Palmisano, Di Paolantonio, Silvestri, Parisi; Alfageme, Albadoro.