Inaspettato ko interno per il Monopoli, superato di misura dalla Sicula Leonzio. Al termine della gara, mister Giuseppe Scienza si è soffermato sulla lotta al secondo posto: "Il Bari è favorito ma oggi potevamo toglierle delle certezze. Vincendo gli avremmo messo una pressione enorme - afferma ai cancali ufficiali della società biancoverde - perché loro mercoledì giocano a Terni. Tuttavia sarebbe rimasta ugualmente la favorita, il Bari ha una squadra importante e completa in tutti i reparti, la più attrezzata. Ogni settimana l'inerzia del campionato cambia. Ad oggi l'unica squadra regolare è la Reggina, ha dimostrato di essere meritatamente prima, è l'unica che continua a marciare forte. Anche il Bari deve rivedere un po' le cose, diventa difficile attaccare il primo posto. Forse dovrà pensare di più a salvaguardare il secondo, anche perché noi, Ternana e Potenza ci proveremo fino all'ultimo. Mercoledì è un turno chiave, la classifica potrebbe cambiare. Chi esce forte, ha grosse chance di arrivare in fondo bene".

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 23 febbraio 2020 alle 22:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print