Sarà l'ultimo weekend di attesa per i tanti appassionati dei colori biancorossi, che fremono per uscire da questo limbo sospeso tra il silenzio della società e l'incombere della nuova stagione. Da lunedì prossimo sono previste schiarite sulle nuvole che da un po' di tempo si sono accumulate sul capoluogo pugliese, con la famiglia De Laurentiis che dovrà prendere la tanto fatidica decisione sul futuro della panchina biancorossa... e non solo.

Già, perché sta rimbalzando forte la voce di un cambio ai vertici dell'area tecnica, con il profilo di Giancarlo Romairone che potrebbe innestarsi nei quadri dirigenziali del Bari prendendo il posto di Matteo Scala come direttore sportivo. L'attuale ds potrebbe in tal caso ricoprire nuovamente una figura più organizzativa, come fatto l'anno della Serie D, oppure essere dirottato a Napoli. In tutta sincerità, pensare a Scala lontano da Bari sarebbe un po' triste, perché a lui è associato il progetto del nuovo Bari.

Il presidente Luigi, da sempre persona che mette davanti i rapporti umani a quelli professionali, per questo motivo punta alla riconferma del tandem Vivarini-Scala, ma sa bene che qualsiasi decisione prevede un lavoro d'equipe. Ogni pronuncia andrà dunque presa e condivisa con papà Aurelio e con l'area tecnica del Napoli, in cui il ds Giuntoli rappresenta il deus ex machina. Inutile girare intorno: il giorno che il Sindaco Decaro ha assegnato il titolo sportivo del Bari ai De Laurentiis, ha allargato la famiglia Napoli, aggiungendo la costola Bari.

Giusto o meno, il problema che ogni decisione non può essere presa in autonomia è l'altra faccia della multiproprietà, a cui bisogna per il momento abituarsi. Col tempo sicuramente verranno analizzate queste problematiche, ma ad oggi ciò che più preme è il futuro più prossimo del Bari. Il campionato che viene si prospetta molto più difficile del precedente, inoltre si giocherà probabilmente senza l'apporto del pubblico che è il vero fattore in più del Bari rispetto alle altre squadre. Ecco perché è importante resettare tutto, prendere le decisioni più adeguate e ricominciare, questa volta senza passi falsi. Ultimo weekend di vacanza, da lunedì si riparte.

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 22:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print