Nelle ultime ore ha preso quota la possibilità di un asse di mercato con il Frosinone, retrocesso in serie B. Come confermato da nostri sondaggi, i due club si son parlati nei giorni scorsi. L’attaccante Dionisi è stato il primo nome dei frusinati ad essere accostato ai galletti, ma non è un obiettivo primario. Il mirino degli uomini di mercato biancorossi, quindi, potrebbe rivolgersi presto su altri profili, in esubero per i ciociari ma davvero utili in ottica serie C per il Bari.

Il Bari vorrebbe trovare un portiere che possa fare da chioccia al giovane Marfella, con una buona esperienza alle spalle. La squadra gialloblu potrebbe dare una mano al raggiungimento di questo obiettivo, perché uno tra Bardi e Iacobucci, potenziali titolari in serie B, potrebbe finire nella lista esuberi. Da monitorare proprio la situazione dell’ex Entella Iacobucci, il cui contratto è in scadenza nel 2020.

Tra i difensori ciociari, potrebbero essere obiettivi anche i centrali Capuano e Brighenti. Il primo, già accostato in passato al Bari, potrebbe tornare di moda nelle prossime settimane. Mentre Brighenti, schierato poco quest’anno in serie A, potrebbe piacere al Bari per la sua duttilità in difesa. Il classe ’89 può giocare infatti su tutte e due le fasce laterali ed, inoltre, è in scadenza di contratto nel 2020.

A centrocampo un nome interessante è quello del centrale Maiello. Quest’anno in massima serie non ha inciso particolarmente, ma per la serie B sarebbe un autentico protagonista. La possibile trattativa si preannuncerebbe dunque complicata, anche a causa del suo lungo contratto in scadenza nel 2022. Chissà, però, che il tanto ricercato regista, non possa giungere proprio da Frosinone.

Infine, in attacco, assodato il no - almeno temporaneo - a Dionisi, potrebbe interessare il rientrante Citro o il giovane Volpe. Il primo, punta brevilinea e di movimento, ha segnato 5 gol in prestito al Venezia e ben si adatterebbe negli schemi cercati da mister Cornacchini. Volpe, invece, ha entusiasmato a Rimini con i suoi 7 gol realizzati, nella sua prima vera esperienza professionistica in serie C. La punta, 190 cm di altezza, potrebbe essere rispedita in prestito proprio a Bari, in cerca di una consacrazione in terza serie.

Sezione: Mercato / Data: Gio 6 Giugno 2019 alle 22:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print