Quarto appuntamento con la nostra #10yearschallenge in cui affrontiamo i cambiamenti avuti nel corso del decennio dai protagonisti del Bari di ieri e di oggi. Questa volta è il turno dell’attuale capitano biancorosso, Valerio Di Cesare, perno della difesa e dello spogliatoio dei Galletti.

Dieci anni fa il calciatore ex Chelsea affrontava il primo dei tre campionati in maglia Torino. Sotto la guida di Lerda, l’ex Papadopulo ed ancora Lerda, i granata guidati da Di Cesare ed Antenucci, non riuscirono a raggiungere la Serie A arrivata poi l’anno successivo che regalò all'attuale biancorosso anche le prime apparizioni in massima serie.

Dieci anno dopo Di Cesare è al Bari come uno degli elementi più affidabili di tutto il panorama italiano dalla Serie B in giù, cadetteria compresa. Dopo le due stagioni in Puglia tra il 2015 ed il 2017, Di Cesare ha sposato il Parma prima ed il Bari nuovamente poi diventando elemento insostituibile nelle dinamiche pugliesi. Difensore-goleador in Serie D lo scorso anno, in questa stagione il difensore è a sole tre gare dalla quarta promozione consecutiva tra Parma e Bari. Immutato nel look, cresciuto in personalità e carisma: il decennio di Di Cesare lo ha eletto a leader indiscusso in tutte le squadre in cui ha militato.

Valerio Di Cesare - FIORENTINA-TORINO SERIE A TIM 33a GIORNATA stagione 2012/2013 - 21.04.2013 - Firenze Stadio Artemio Franchi
Valerio Di Cesare - FIORENTINA-TORINO SERIE A TIM 33a GIORNATA stagione 2012/2013 - 21.04.2013 - Firenze Stadio Artemio Franchi © foto di Federico De Luca
Bari, Serie C 2019-2020, Bari-Reggina, giocata allo stadio San Nicola nella foto: Dimitris Sounas contrastato da Valerio Di Cesare
Bari, Serie C 2019-2020, Bari-Reggina, giocata allo stadio San Nicola nella foto: Dimitris Sounas contrastato da Valerio Di Cesare © foto di Andrea Rosito
Sezione: News / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 15:30
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print