Si prospetta un'altra stagione tra i dilettanti per il giovanissimo Christian Langella, che nelle scorse settimane si è trasferito dal Pisa al Palermo. Il classe 2000, sulle pagine del Corriere dello Sport, è così ritornato sull'avventura in biancorosso: "Chi pensa ad una passeggiata, sbaglia. E' un campionato terribile. Vai in campi duri e gli avversari vogliono farti la festa. Il segreto? Non scopro nulla: il gruppo. E i giocatori di qualità. A Bari ho giocato con Brienza, è stato lui a parlarmi per primo di Palermo. Qui mi aspetto di vincere il campionato e, dal punto di vista personale, di trovare spazio e dare un apporto alla squadra. Mi godo quest'anno, poi si vedrà". 

Le differenze tra Cornacchini e Pergolizzi: "Poche, anche a Bari si preferiva una manovra vivace e in verticale. Pergolizzi sta cercando di imporci
questa idea. In D, trovi campi difficili e devi subito fare gol".

Sulla scelta della maglia numero 33: "L'ho avuto a Pisa e l'ho ripreso a Bari. Mi ha portato fortuna e me lo tengo stretto anche per questa nuova avventura".


 

Sezione: News / Data: Ven 23 Agosto 2019 alle 07:45
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print