Il calciatore del Bari Gabriele Rolando è interevenuto ai microfoni di RadioBari per analizzare la sconfitta dei biancorossi contro l'Avellino. Ecco le sue parole: "Sapevamo che era una partita importante, siamo dispiaciuti soprattutto per il risultato, volevamo portarla a casa e non ci siamo riusciti. Non dobbiamo mollare, dobbiamo guardare avanti. Non è questione di portare a casa il risultato, sapevamo di dover vincere, è stata una brutta partita, abbiamo fatto fatica, possiamo proseguire solamente con il lavoro".

Continua Rolando: "Sì va avanti con la consapevolezza dei nostri mezzi, sappiamo che siamo squadra, l’abbiamo dimostrato in tante partite, oggi non siamo riusciti a portare a casa lo scontro diretto ma non dobbiamo abbatterci. Sicuramente c'è da migliorare, se il risultato non è a nostro favore è solo colpa nostra, se sblocchi la situazione la partita va diversamente, loro l’hanno buttata dentro noi no, non c’è nient’altro da dire. Il difetto più grande è che non l’abbiamo sbloccata, è stata una brutta partita, si giocavano tante palle lunghe, palle sporche. Se loro hanno vinto è perché hanno avuto un pizzico di cattiveria in più".

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 20:05
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print