Alla vigilia della sfida contro il Bari Pasquale Padalino, allenatore della Juve Stabia, ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue parole riprese da stabiachannel.it: "Il campionato è ancora lungo. Mancano diverse partite e la classifica è ancora molto corta. Non è ancora nulla di definito, anche se dei riferimenti sono abbastanza chiari. Per il valore delle squadre, in questo momento la graduatoria è veritiera. Ma la Juve Stabia ha preso consapevolezza della sua forza, grazie anche all’inserimento di qualcuno che ha portato carattere e con un assetto diverso che ci da delle garanzie che ci consentono di essere molto più compatti e pratici rispetto a prima dove avevamo altre caratteristiche da esaltare".

Sul Bari: "Sicuramente contro il Bari servirà un atteggiamento di considerazione contro una squadra in lotta per vincere il campionato. Sappiamo che andremo incontro a una gara molto differente di quella di tre giorni fa. Faremo una partita molto attenta, cercando di sfruttare le nostre caratteristiche e senza esaltare quelle che potrebbero essere le loro. Al di là delle assenze, il Bari rimane una squadra forte".

Sugli indisponibili: "Non so come arriveremo fisicamente a domani. Giocare dopo tre giorni è faticoso per tutti. L’impatto non sarà semplice. Spero che la squadra possa avere la capacità di gestire le energie. Per quanto riguarda l’infermeria, Orlando è indisponibile, così come lo sono Cernigoi, Farloni e Fioravanti. Ancora non abbiamo stabilito la condizione fisica di Rizzo e Lia".

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 16:00
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print