Il direttore sportivo della Ternana, Luca Leone, al Corriere dell'Umbria dice la sua sulla ripresa del campionato: "Se la riforma non dovesse andare in porto, si dovrebbero disputare i playoff e la finale di Coppa Italia, che consentirebbe alla vincente di approdare direttamente ai quarti degli spareggi e al contempo aprirebbe le porte dei ripescaggi a Pistoiese o Vibonese, rispettivamente undicesime nei gironi A e C. La Ternana non ha alcun problema di natura organizzativa ed economica e quindi è pronta a giocare, chi è in difficoltà dovrebbe avere il coraggio di chiamarsi fuori". 

Sezione: Serie C / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 00:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print