Intercettato ai microfoni di Diretta Stadio, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha fatto il punto su diversi temi caldi che in questi giorni stanno tenendo banco. Ecco le sue parole: “Ci dovrebbe essere un coordinamento unico per quanto riguarda i rinvii per coronavirus. Spero che il Dpcm che presto sarà varato possa affrontare il tema circa la riapertura o meno degli stadi. Stiamo lavorando ad un nuovo protocollo, bisogna avere la capacità di far prevalere il buon senso. Voglio ricordare, non per essere pessimista, che siamo all’inizio del campionato e all’inizio dell’autunno. Dobbiamo sapere tutti che andiamo incontro ad una situazione complessa”. 

Sulla riforma del campionato: “Si, sono uno dei fautori della riforma. Si deve fare, al più presto. Oggi però ci sono delle questioni più importanti. È dall’inizio di quest’epidemia che sapevamo del rischio che questo poteva comportare. Però mi sento di dire, conoscendo la Serie C, che noi non possiamo andare avanti senza gli introiti dei tifosi, dei botteghini e degli sponsor. Se questa situazione si continuerà a prolungare diventerà una problematica seria. Abbiamo necessità di riaprire, anche solo con 2.500 persone nella prima fase. Gli abbonamenti sono benzina nelle casse della società e noi non siamo riusciti a staccare abbonamenti in nessuna compagine.”

Sul caso Trapani: “Guai a sottovalutare cosa è successo. Quando si verifica questo si colpisce una città e i tifosi che vivono per quei colori. E si colpisce anche il calcio. Su questo dobbiamo vederci bene. Reputo il bicchiere sia mezzo vuoto che mezzo pieno. Mi spiego: da quando abbiamo varato le norme a seguito della vicenda Pro Piacenza (la continuità di scendere in campo, l’allenatore necessariamente tesserato, il medico tesserato) si è avuto un’attenzione notevolmente maggiore”. 

In conclusione: “Mi piacerebbe tanto poter tornare a parlare di calcio, ma solo di quello. Sono stati mesi in cui abbiamo parlato di tutt’altro. Voglio tornare alla serenità, a poter parlare di un pallone che gira attorno ad un rettangolo verde”.

Sezione: Serie C / Data: Mar 06 ottobre 2020 alle 00:00
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print