Intervistato da TuttoBari.com, l'ex giocatore biancorosso Luca Tabbiani ha parlato delle prime gare di Massimo Carrera sulla panchina del San Nicola: "Il suo approccio è stato sicuramente positivo, sta cercando di dare un'identità offensiva alla squadra provando a valorizzare i calciatori a sua disposizione. Chiaro, per il primo posto è quasi impossibile, però chiudere secondi garantisce un play-off molto più corto, cosa fondamentale in una stagione come questa".

Tabbiani prosegue: "Nelle categorie più basse la mentalità e la serenità sono fondamentali. Bari è una piazza fantastica, ma chiaramente la Serie C sta stretta alla città e ci si aspetta di vincere facile: se le cose iniziano a non andare bene e c'è un po' di sfiducia diventa pesante. Il merito di Carrera è quello di essere riuscito a portare entusiasmo, può essere utile per creare un filotto".

Sull'apporto di Cianci"Il trenino dopo il gol fa tornare alla mente i momenti più belli. Avere un ragazzo del posto che gasa la piazza aiuta gli altri a giocare con più serenità. Parliamo di un giocatore di grande qualità legatissimo alla squadra, il suo entusiasmo diventa contagioso anche per i compagni di squadra".

Sul proseguo del torneo: "Io penso che in questo momento la squadra, la società ed il mister hanno bisogno di questo entusiasmo che si è creato. Allo stesso tempo non bisognerà demoralizzarsi guardando la Ternana, ma bisogna restare sul pezzo sapendo che il secondo posto è un traguardo importante. Fondamentale è mantenere la sicurezza nei propri mezzi che la squadra ha accumulato in questo periodo. Bisogna arrivare con la spinta più forte possibile ai play-off".

Sezione: Esclusive / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 17:00
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print