Di Cesare ok ma si salvano in pochi. Le pagelle dei biancorossi

20.01.2019 17:15 di Francesco Serrone  articolo letto 10299 volte
Di Cesare ok ma si salvano in pochi. Le pagelle dei biancorossi

Stavolta è andata male. Dopo diciannove gare senza sconfitta il Bari deve arrendersi ai suoi errori e alla verve di una Cittanovese mai doma. I biancorossi pagano il non essere riusciti a sfruttare le occasioni favorevoli quando erano sullo 0-1 e una serie di ingenuità in fase difensiva che hanno condizionato in maniera decisiva l'andamento del match. Un ko che non cambia quanto di buono fatto vedere per buona parte del campionato. Il primo posto rimane saldamente nelle mani dei galletti anche se il vantaggio sulla Turris è sceso da dodici a nove punti. 

Di seguito le pagelle dei biancorossi:

MARFELLA 5 Per la prima volta subisce tre reti. Sul primo e sul terzo gol può poco o nulla. Discorso diverso per il secondo, arrivato come a San Cataldo su un calcio di punizione, sul quale sembra partire in ritardo;

ALOISI 5,5 Dopo un discreto avvio soffre la velocità di un tipino niente male come Napolitano che lo brucia in occasione del 3-1;

CACIOLI 5 Per quarantacinque minuti la sua è una gara senza sussulti ma proprio a pochi secondi dalla fine del primo tempo perde Abayan nell'azione del pareggio. Da un suo fallo al limite dell'area nasce la punizione del 2-1;

DI CESARE 6 Il migliore del reparto arretrato. Nel finale prova a dare una mano in avanti giocando da attaccante aggiunto;

NANNINI 5,5 Anche lui, come Aloisi, soffre la rapidità degli avanti avversari. Sigla la rete che riapre i giochi a pochi giri di lancette dal termine;

HAMLILI 5,5 In affanno rispetto ad altre occasioni. La sua partita dura sessanta minuti;

BOLZONI 5 Sbaglia tanti appoggi e commette falli ampiamente evitabili. Da una sua punizione battuta di fretta scaturisce l'azione del 3-1;

LANGELLA 5,5 Ha due occasioni a disposizione: non sbaglia la più difficile, si divora la più facile a tu per tu con il portiere avversario. Cala col passare dei minuti;

NEGLIA 5 Splendida la sventagliata con cui lancia in contropiede Floriano ma a parte questo non c'è molto altro da segnalare;

IADARESTA 5 Lento e macchinoso, la sua gara è una continua lotta con i difensori giallorossi fatta di falli fatti (tanti) e subiti (pochi);

FLORIANO 5 Prestazione dai due volti. Recupera un sacco di palloni nel primo tempo ma fallisce due grosse occasioni davanti alla porta. Serve un assist d'oro a Langella che spreca. Gli manca il cambio di passo nel momento di maggior sofferenza della squadra;

SIMERI 5,5 Ha poche occasioni per mettersi in mostra. Timbra l'assist per la rete di Nannini;

BRIENZA 5,5 Complice il terreno di gioco non in perfette condizioni e le poche palle a disposizione stavolta non riesce ad estrarre il coniglio dal cilindro;

POZZEBON SV

CORNACCHINI 5 Il Bari non parte male ma per la prima volta in stagione gli rimane il colpo in canna. Quando cambia per provare a vincere la partita subisce due reti in pochi minuti che gli costano l'imbattibilità in campionato. E la squadra mostra di non avere grandi idee per provare a rimediare.