Il Bari si appresta ad affrontare la delicata trasferta di Avellino, che potrà influire notevolmente sul piazzamento finale in campionato dei galletti. L’undici titolare che domani scenderà in campo al Partenio-Lombardi vedrà con ogni probabilità la presenza sul fronte offensivo di Mirco Antenucci. Il bomber molisano nelle sfide contro l’Avellino si è spesso esaltato: nelle undici occasioni in cui ha affrontato gli Irpini è andato a segno per otto volte. I biancoverdi sono la preda preferita da Antenucci.

La prima rete siglata all’Avellino dal Lupo di Roccavivara risale alla stagione di serie C 2006-2007, quando vestiva la maglia del Giulianova. Otto anni più tardi in cadetteria punì nuovamente i campani, questa volta da giocatore della Ternana.

È contro l’Avellino che Antenucci ha disputato una delle prestazioni migliori in carriera: durante il campionato di serie B 2016-2017, con la SPAL, rifilò tre reti agli Irpini nel rotondo successo casalingo della sua squadra.

Anche in biancorosso l’attaccante molisano è riuscito a confermare e alimentare questa statistica: alla prima stagione in riva all’Adriatico siglò la rete del primo vantaggio nel match casalingo contro i biancoverdi; durante la stagione corrente è stato autore di una doppietta, nella gara disputata lo scorso dicembre al San Nicola.

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 09 aprile 2021 alle 22:00
Autore: Michele Tedesco
Vedi letture
Print