Pietro Cianci sarà subito messo di fronte al suo passato: dopo solo poche partite in biancorosso, infatti, l'attaccante domani si troverà ad affrontare quel Potenza con cui ha disputato un'ottima prima parte di stagione. Con la maglia dei lucani, infatti, il giocatore era stato grande protagonista ad inizio campionato, distinguendosi a suon di gol e di ottime prestazioni. 

Poi a gennaio è arrivata l'offerta della vita, quel corteggiamento cui il giocatore non ha proprio saputo dire di no: alle sue porte, infatti, ha bussato il Bari, squadra del cuole in cui Cianci ha sempre dichiarato di voler giocare. La tentazione di poter calcare da attore protagonista il palcoscenico dello stadio San Nicola è stata troppo forte, e l'ha portato a lasciare a campionato in corso quel Potenza in piena lotta per non retrocedere.

Ma quali sono stati i numeri del giocatore in maglia rossoblu? La sua media è quella di calciatore di primissimo piano: in diciotto gare giocate ha realizzato la bellezza di ben dieci gol. Il suo momento d'oro è stato a cavallo fra la fine del mese di ottobre e l'inizio di novembre, quando ha infilato un invidiabile filotto di cinque partite di fila in cui ha trovato la via della rete. 

A fare da contraltare è forse l'unico dato negativo nella stagione del calciatore, quello relativo alle ammonizioni ricevute: a Cianci, infatti, con la maglia del Potenza sono stati sventolati in faccia ben sette cartellini gialli. Un dato sicuramente da correggere per proseguire in quel percorso di crescita che può portare il giocatore su palcoscenici ancora più importanti.

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 20:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print