De Laurentiis: "Cornacchini? Dobbiamo incontrarci, la C è ardua..."

19.04.2019 09:15 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
De Laurentiis: "Cornacchini? Dobbiamo incontrarci, la C è ardua..."

"Raccogliamo i frutti di un duro lavoro di mesi e mesi a creare una vera e propria start-up. Un grandissimo risultato e un grandissimo incentivo per continuare a far bene su tutti i livelli. Abbiamo tagliato il traguardo lontano da casa, ma a questo punto non importa. Il 28 aprile festeggeremo la promozione al San Nicola contro il Rotonda". Dichiarazioni di Luigi De Laurentiis in un'intervista al Corriere dello Sport. "Beh, ora lo possiamo dire. Siamo partiti in maniera aggressiva, sicuramente investendo tanto per poter cominciare a costruire un percorso di successo. Cornacchini ha fatto un gran lavoro, ma dobbiamo ancora incontrarci e capire cosa vorrà fare la nostra dirigenza per il futuro. La serie C è un campionato arduo, a breve tracceremo le linee guida".

"Al centro di questo progetto ho messo le persone, ci tengo molto a dirlo perchè è un’azienda che è un insieme, una squadra di persone che lavorano in piena collaborazione. Nelle scelte importanti si dimostra unita", sottolinea il presidente.

Gli obiettivi... "Con la C arrivano le formazioni giovanili, la squadra femminile, arrivano tante altre cose. Questi primi otto mesi ci sono serviti a prendere le misure, a creare delle strutture solide e a mettere insieme le risorse umane necessarie. Via via la società dovrà allargarsi, preparare dei piani operativi che interesseranno tutte le piattaforme, commerciali e tecnico-sportive".

Lo stadio... "Andremo verso una convenzione per gestire al meglio la struttura esistente. C’è da ricostruire gli uffici e rendere tutto molto più vivibile".

Sul padre... "Mio padre, se si deve lamentare, si fa sentire. Non avendo ricevuto dei rimproveri da parte sua, è stato quanto di meglio mi potessi aspettare. Sfidarci in Coppa Italia? Certo, sarebbe molto divertente".