Domenica andrà in scena una gara fondamentale per i biancorossi, assolutamente da non sbagliare. L'avversario è la Cavese, squadra imbottita di giovani e che galleggia al centro classifica. Storicamente i metelliani sono un rivale ostico per il Bari, che mai è uscito vincente in trasferta e neanche capace di segnare un gol ai padroni di casa. 

Sono due i precedenti in Campania tra Cavese e Bari, entrambi disputati al 'Simonetta Lamberti' di Cava dè Tirreni. Il primo risale alla stagione 1981/82, il campionato del Bari dei baresi. I biancorossi ed i blufoncé disputavano il campionato di Serie B, con la gara che finì 0-0. Il secondo è relativo all'annata successiva, 1982/83, campionato deludentissimo culminato con la retrocessione in Serie C all'ultimo posto. Il Bari perse 2-0, con Bagnato che sbagliò anche un calcio di rigore.

La partita si disputerà sul neutro del 'Romeo Menti' di Castellammare di Stabia. Anche in questo caso i precedenti sono negativi contro i padroni di casa della Juve Stabia. Il Bari non è mai riuscito ad espugnare questo stadio, perdendo in due occasioni (1-0 stagione 2011/12, 2-1 stagione 2012/13) e pareggiando in un'altra (1-1 stagione 2013/14).

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 21 Febbraio 2020 alle 23:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print