Spett.le Redazione, in campionati quali la Lega Pro, nei quali vi è un divario abissale tra 3-4 formazioni e tutte le altre, perdere due punti in casa contro il Teramo e tre punti a Foggia, significa creare un divario, con le altre pretendenti alla promozione, che potrebbe diventare incolmabile.

Lo scorso anno, ad esempio, i soli punti persi in casa contro Viterbese e fuori casa a Francavilla (due squadre alla portata del Bari della passata stagione), non solo ci condannarono al secondo posto nel girone, ma anche a giocare la finale playoff fuori casa.

Quest'anno con un allenatore più esperto e una rosa giocatori migliore, questi errori andavano evitati, invece la "frittata" è stata fatta.

Poco importa ora trovare i responsabili, la Ternana va a mille e sta ripetendo campionato dello scorso anno della Reggina e il rischio di arrivare alle sue spalle a fine campionato e in una posizione non ottimale nella griglia playoff (benchè siano passate solo poche giornate) è quasi una realtà.

Si potrebbe aggiungere tanto altro su carenza moduli di gioco, su errori difensivi, su giocatori fuori forma o concentrazione, ma a che serve se la lezione dello scorso campionato non ha insegnato nulla ?

Forza Bari

Giovanni Pomarici

Scrivi anche tu le tue impressioni sul Bari all' indirizzo e-mail laletteradeltifoso@tuttobari.com

Sezione: Lettera del Tifoso / Data: Lun 02 novembre 2020 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print