Triplice fischio al Partenio di Avellino. In una partita priva di emozioni, il Bari crolla a pochi minuti dalla fine e saluta virtualmente le chance di raggiungere il secondo posto. A inabissare i galletti ci ha pensato Fella, che ha infilato in rete il pallone sullo sviluppo di un calcio d'angolo. 

Di seguito il tabellino della gara:

Avellino (3-5-2): Forte; L. Silvestri (64' Rocchi), Dossena, Illanes; Ciancio, D'Angelo, Aloi (89' De Francesco), Carriero, Tito; Maniero, Bernardotto (60' Fella). All. Braglia.

A disp.: Pane, Rizzo, Laezza, Miceli, Silvestri M., Errico, Adamo, Capone, Baraye.

Bari (3-5-2): Frattali; Di Cesare, Minelli, Perrotta; Marras, Lollo (84' D'Ursi), Maita, De Risio, Rolando; Antenucci, Cianci. All. Carrera

A disp.: Marfella, Fiory, Ciofani, Dargenio, Candellone, Pinto, Bianco, Semenzato, Mercurio, Mane.

Stadio: Partenio-Lombardi

Ammonizioni: 21' Ciancio (A), 23' Carriero (A), 25' Maita (B), 50' Marras (B), 50' Dossena (A), 67' Di Cesare (B), 72' Lollo (B), 87' Tito (A)

Marcatori: 84' Fella (A)

Recupero: 1'-5' 

Arbitro: Marco D'Ascanio di Ancona

Assistenti: Marco Ceccon di Lovere e Claudio Gualtieri di Asti.

IV Uomo: Daniele Rutella di Enna.

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 19:30
Autore: Gabriele Ragnini
Vedi letture
Print