Mauro Milanese, amministratore unico della Triestina, non si è detto completamente soddisfatto delle scelte adottate dal Consiglio Federale: "Capisco che i campionati devono continuare, soprattutto la A. Poi vedremo i protocolli che al momento sembrano unici, aspettiamo con ansia il 28 di questo mese per capire se si potrà tornare in campo. Entro il 20 agosto dovranno essere terminate tutte le competizioni. Si dovrà giocare ogni 3 giorni. Serie C? C'è stato un malinteso, tante squadre volevano sospendere il campionato, ma giocare i playoff. La cosa più intelligente - afferma a tuttoc.com - era quella di giocare i playoff in posti sicuri, organizzati e sanificati. La volontà di giocare c'era, ma non di proseguire il campionato. Se si giocherà vuol dire che non c'è pericolo e si tornerà alla normalità, con la gente intorno. Giocare senza gente è avvilente, speriamo che tutto possa tornare alla normalità". 

Sezione: Serie C / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 17:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print