Da Catanzaro: "Il Bari dovrà lottare con tutti"

31.08.2019 23:00 di Claudio Mele   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Da Catanzaro: "Il Bari dovrà lottare con tutti"

Il Catanzaro è una delle rivali più importanti dei biancorossi per la promozione in Serie B. Intervistato da notiziariocalcio.com, il vice-allenatore dei calabresi Cassia ha commentato la corsa alla vittoria del campionato del girone C: "Il Bari dovrà lottare con le altre per arrivare in testa alla classifica. Mentre nel campionato Interregionale la squadra pugliese era una spanna al di sopra di tutti, quest'anno ci sono squadre che gli daranno testa per la leadership. Solo il campo potrà dare la vera dimensione se una squadra e' importante e forte. Non basta avere il nome ed il blasone o giocatori adatti perché non è detto che riesci nell'intento. I campionati si devono giocare, e poi si devono vincere".

Il vice di Auteri ha anche parlato di Eugenio D'Ursi, che lo scorso campionato militava appunto nel Catanzaro. Queste le sue parole: "D'Ursi è un giocatore forte ma è stato sostituito con altrettanti giocatori bravi come Nicastro con un passato di B, Di Livo, Doudou, Cali. Bisogna tenere presente che ci sono anche delle grosse realtà che hanno speso molto e sulla carta hanno qualcosa in più di noi, ma alla fine è il campo che dovrà dimostrare chi è veramente più bravo. Credo che il campionato è aperto a tutte le squadre compresa qualche outsider che si aggiungerà sicuramente durante il cammino. Di una cosa sono certo, che noi ci saremo fino alla fine perché abbiamo le qualità per lottare fino in fondo".