Molti club di Serie C non sono soddisfatti delle decisioni emesse dal Consiglio Federale. Simone Giacchetta, direttore sportivo dell'Albinoleffe, ha così espresso i suoi dubbi a riguardo: "Il grande inghippo è la quarta promossa e un altro riguarda le retrocessioni. In un caso il problema è da analizzare con la Serie B da vicino, nell'altro caso con la Serie D. Non credo ci sia il tempo materiale per giocare tutte le partite in programma . afferma a tuttoc.com - però vediamo. Anche se giocare 12 giornate e i playoff tra luglio e agosto matematicamente è impossibile. Al punto che Gravina si è preso la responsabilità che si potrebbero giocare solo playoff e playout oppure cristallizzare la classifica con criteri ben definiti per promozioni e retrocessioni. Ma c'è ancora una settimana interlocutoria, tra fine maggio e inizio giugno ne sapremo di più".

Sezione: Serie C / Data: Gio 21 maggio 2020 alle 23:30
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print