Il Consiglio Federale ieri ha scelto di far proseguire i campionati, decisione che ha sollevato numerose polemiche. Oggi, infatti, i medici di Serie C hanno inviato una lettera alla FIGC minacciando iniziative clamorose e denunciando l'impossibilità di applicare i protocolli sanitari. 

L'Ansa riporta a riguardo il commento del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli"Ho letto la presa di posizione, cosa dire? La catena di comando per Covid-19 era ed è la seguente: autorità sanitaria-governo-Coni-Figc-Leghe. I medici sociali in più hanno la conoscenza della realtà concreta. Da parte mia rispondo come Garibaldi a Teano: obbedisco".

Sezione: Serie C / Data: Gio 21 maggio 2020 alle 19:30
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print