In conferenza stampa Gianluca Grassadonia, tecnico del Catanzaro, si è così espresso sulla situazione del Girone C: “La classifica è corta e tutte le partite da qua alla fine sono delle finali, e come tali dobbiamo affrontarle. Nel campionato non ci sono cenerentole - riporta uscatanzaro1929.com solo la Reggina sta dimostrando una marcia in più, ma i campionati finiscono a giugno, e noi dobbiamo restare concentrati e guardare in casa nostra”. 

Sezione: Serie C / Data: Mer 11 dicembre 2019 alle 21:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print