La Lega Pro ha annunciato le nuove normative riguardanti il minutaggio dei giovani valido per la stagione 2020-2021. Tra i punti salienti, figurano quello concernente la divisione dei proventi e la spinosa questione dei parametri di calcolo, tema di litigio in assemblea, che ha portato i club del girone A, avversi al nuovo sistema, a minacciare lo sciopero per la prossima giornata di campionato. La riforma, difatti, contempla che le spese destinate all’utilizzo dei giovani calciatori saranno equamente suddivise tra i tra i club dei tre raggruppamenti. CLICCA QUI per il comunicato completo.

Sezione: Serie C / Data: Ven 02 ottobre 2020 alle 20:30
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print