Troina-Rotonda, assegnato lo 0-3 a tavolino agli ospiti

17.04.2019 20:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Troina-Rotonda, assegnato lo 0-3 a tavolino agli ospiti

Brutte notizie per il Troina, prossimo avversario dei biancorossi. Il Giudice Sportivo ha accolto il reclamo del Rotonda che chiedeva la vittoria a tavolino in quanto i siciliani non avevano rispettato la norma riguardante l'utilizzo degli under. Cambia dunque il risultato del match disputato lo scorso 3 aprile, terminato sul punteggio di 1-0 in favore dei padroni di casa. Il Rotonda si aggiudica a tavolino l'incontro col punteggio di 0-3. E cambia quindi la classifica col Troina che scende dal quarto al sesto posto a quota 44 punti mentre il Rotonda rimane penultimo ma sale a quota 30 punti, a una sola lunghezza da Roccella e Città di Messina. Una curiosità: Rotonda e Roccella saranno le prossime avversarie del Bari dopo il Troina coi pugliesi che potrebbero decidere l'esito della lotta per non retrocedere. 

Di seguito il comunicato: 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO gara del 3/ 4/2019 TROINA - ROTONDA CALCIO

- letto il reclamo, fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio, dall’ A.S.D. ROTONDA CALCIO, con il quale si chiede sia inflitta all’A.S.D. TROINA la punizione sportiva della perdita della gara, ai sensi dell’art. 17 comma 5 del C.G.S., per avere detta società violato, a seguito delle sostituzioni di alcuni calciatori della propria squadra effettuate nel corso del secondo tempo, la norma sull’impiego dei calciatori “giovani”;

- esaminato il rapporto di gara e rilevato che dalla distinta ufficiale dell’A.S.D. TROINA risultano schierati nella formazione iniziale, ai fini che qui rilevano: ” 2 calciatori nati dopo il 1° gennaio 1998, il n. 1 Serenari Daniel e il n. 3 Bonfini Raimondo Pio; ” 2 calciatori nati dopo il 1° gennaio 1999, il n. 8 Gomes Guerra Rafael e il n. 11 Musso Antonino; ” 1 calciatore nato dopo il 1° gennaio 2000, il n. 6 Sibide Chamberlain Oualia;

- rilevato che, al 41° del primo tempo l’A.S.D. TROINA procedeva alla sostituzione del n. 6, Sibide Chamberlain Oualia (classe 2000) con il n. 17 Concorso Alex (classe 1999), e che la seconda sostituzione, del n. 4 Saba Alfredo (classe 1995) con il n.16 Buffa Simone (classe 2001) avveniva solo al 1° del secondo tempo;

- rilevato che la sostituzione effettuata al 41° del primo tempo determinava la violazione dell’obbligo d’impiegare, per l’intera durata della gara, almeno un calciatore nato dal 1° gennaio 2000, così come previsto dal C.U. n. 1 del 2 luglio 2018 lettera c) pubblicato dal Dipartimento Interregionale.

P.Q.M. Delibera:
1) di accogliere il reclamo;
2) di infliggere all’ A.S.D. TROINA la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3;
3) di non addebitare la tassa di reclamo.