Si chiudeva sette anni fa, dopo la retrocessione dei biancorossi in Serie B, l'esperienza barese di Jean-Francois Gillet.

L'estremo difensore si accasava a Bologna dopo undici anni, interrotti solo per una breve parentesi a Treviso, trascorsi difendendo la porta dei galletti. Un lungo sodalizio, quello fra il portiere belga ed i colori biancorossi, che gli ha consentito di battere diversi record, fra cui quello di presenze con la maglia biancorossa, diventando anche il giocatore straniero con più presenze in Serie B. Il legame fra Gillet e Bari è stato reso ancora più forte il 13 Settembre 2010, data nella quale l'allora sindaco Michele Emiliano gli ha consegnato le ''chiavi della città''.

Sezione: Amarcord / Data: Ven 29 Giugno 2018 alle 20:15
Autore: Raffaele Digirolamo
Vedi letture
Print