Andrea Schiavone, ceduto lo scorso calciomercato estivo in prestito con obbligo di riscatto alla Salernitana, è stato uno dei protagonisti del ritorno in massima serie dei granata. Michele Puglisi, agente dell’ex centrocampista dei galletti, ha espresso la sua gioia per questo ambito traguardo ai microfoni della nostra redazione: “Sono molto contento, si merita tutto. Penso che anche a Bari abbia dimostrato di essere un giocatore importante, anche sotto l’aspetto umano: serio, un professionista assoluto. Si è ritagliato uno spazio notevole in questa stagione, che alla fine gli ha permesso di andare in Serie A. Un obiettivo storico per la società e importante per un calciatore come lui. Sicuramente merito di questo è anche del Bari, che ha dato ad Andrea questa opportunità”.

Le differenze con lo scorso campionato, terminato con la finale persa a Reggio Emilia“In Serie A non ci va un giocatore solo, così come in B partendo dalla C. A Bari è stato molto bene, sia con la squadra e la società sia con la piazza. Si era ambientato benissimo, proprio come ha fatto a Salerno. Probabilmente ha avuto un po’ più di fortuna magari rispetto alla stagione precedente, non a livello personale ma globale”.

Il rapporto con Bari“Certamente era ed è legato a Bari e alla sua piazza, che l’ha trattato bene. È un ragazzo che, nonostante tutto, avrebbe preferito e spererà comunque in una possibile promozione per quanto riguarda i biancorossi”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 12 maggio 2021 alle 22:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print