Un anno fa, quasi di questi tempi, i biancorossi ottennero la matematica promozione in C a Troina battendo i siciliani 1-0. La piccola cittadina in provincia di Enna entrata nelle simpatie dei baresi per un famoso - quanto esilarante - siparietto: "Ma lei è mai andato a Troina? E lei è mai andato a...", è oggi al centro di ben altre notizie.

La gag fece impazzire il web... e non solo: il curioso botta e risposta fece il giro dell'Italia, con il noto programma di Canale 5, Striscia la Notizia, che ne diede risalto in una delle sue puntate. A seguire, anche il rotocalco sportivo di Italia 1, Tiki Taka, decise di mandarlo in onda. Ma non solo. Anche il sindaco del piccolo Comune apprezzò quel siparietto, invitando la nostra redazione, prima della gara, in Comune per uno scambio di doni.

Sembra passata un’eternità. Oggi Troina è in piena emergenza per il Covid-19. È già un dramma quello emerso venerdì all’Istituto ricerca e cura a carattere scientifico (Irccs) Oasi Maria Santissima di Troina, dove ci sono 70 persone contagiate: 45 ospiti della struttura che assiste disabili mentali gravi e 25 operatori.

Il primo cittadino, Fabio Venezia, chiede aiuto allo Stato per far fronte all’emergenza invocando, poi ottenendo, l’ausilio dell’esercito. Il presidente della Regione, Nello Musumeci e il sindaco della cittadina ennese non hanno escluso nemmeno l’ipotesi di dichiarare Troina zona rossa. L’eventuale decisione verrà assunta dopo la relazione degli esperti e in seguito ai risultati sui nuovi tamponi effettuati.

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 28 marzo 2020 alle 19:00
Autore: Giosè Monno
Vedi letture
Print