Il rendimento altalenante in casa del Bari non sta influendo sul calore e sulla passione della tifoseria biancorossa. Domenica la sfida con il Potenza ha registrato 13.316 spettatori, risultando così la decima gara più vista nello scorso weekend tra tutte le competizioni calcistiche nazionali. Nessuna sfida di Serie B e C ha fatto registrare numeri migliori rispetto a quella del San Nicola, un evento molto frequente in questa stagione nonostante una campagna abbonamenti al di sotto delle aspettative della società (solo 7806 tessere rilasciate).

Nelle nove partite interne di questo campionato si sono registrati complessivamente 115.769 tifosi all'Astronave. In assoluto la media spettatori del Bari è tra le più alte d'Italia, attualmente fissata a quota 12.863 per partita. Sia in Lega Pro che in cadetteria nessuna squadra ha fatto meglio. Nelle categorie citate, solo in tre sono riuscite a superare il muro dei 10.000 ma rimanendo sempre distanti dai galletti: Frosinone (10.778), Cesena (10.232) e Reggina (10.072).

Il dato del Bari è addirittura superiore a due squadre di Serie A: Sassuolo (12.574) e Spal (12.704) nonostante i due livelli di differenza. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 11 Dicembre 2019 alle 15:45
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print