Segnò il primo gol contro il Bari in D, ora vuole lanciare il Palermo

L'incredibile storia di Ficarrota.
06.09.2019 17:00 di Claudio Mele   Vedi letture
© foto di Dario Fico/Tuttonocerina.com
Segnò il primo gol contro il Bari in D, ora vuole lanciare il Palermo

In Serie D è difficile vedere giocatori di qualità, tantomeno giocatori che ti fanno pensare: "Ma questo come ci è finito tra i dilettanti?". L'anno scorso però, tra le tante squadre affrontate, e i tanti giocatori incontrati, Luca Ficarrota della Sancataldese si è dimostrato fare parte di questa categoria di giocatori. Autore del primo gol subito dal Bari di De Laurentiis, in un 4-1 al 'S. Nicola', e mattatore della partita di ritorno con un gol su punizione e tante altre giocate, Ficarrota dopo la retrocessione della Sancataldese si è trasferito al Marsala

Nella prima gara di campionato della nuova stagione si giocava Marsala-Palermo, partita che ha visto vincere i rosanero per 1 a 0. Nonostante la sconfitta, il Marsala ha disputato una buona gara, con Ficarrota che ha trascinato la sua squadra con grandi giocate, che però non sono valse a nulla. Questo a livello di collettivo, perchè il Palermo ha notato le qualità dell'attaccante siciliano e ha deciso di avviare una trattativa per acquistarlo. Il Marsala ha fatto muro, non volendo perdere il suo miglior giocatore, ma Ficarrota, che è palermitano, ha dato il placet al trasferimento. E quindi ecco come in queste ore è arrivata l'ufficialità del suo trasferimento al Palermo, con cui sicuramente vorrà conquistare il professionismo, che merita.