Saranno giorni di fuoco per il Bari quelli che, oggi in partenza a Terni con il match contro gli umbri, confluiranno poi domenica nella sfida casalinga contro l'Avellino. Due sfide-verità che tanto diranno sui residui obiettivi stagionali dei biancorossi, almeno nella regular season. Vincere entrambe le gare per sperare. Altrimenti sarà questa volta più dura inscenare una strategia di rimonta.

QUI BARI: Tutti a disposizione di mister Vivarini. In formazione qualche cambio dovrebbe essere apportato rispetto all'undici che ha impattato sul pareggio contro la Cavese. Perrotta dovrebbe prendere il posto di uno fra Sabbione e Di Cesare. A centrocampo tornerà Maita a discapito di Scavone. Non sono escluse altre novità (scalpita pure il recuperato Hamlili), non in attacco dove sembrano inamovibili i titolarissimi Laribi, Simeri ed Antenucci.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Di Cesare, Perrotta, Costa; Maita, Bianco, Schiavone; Laribi; Simeri, Antenucci.

QUI TERNANA: L'ex Partipilo nel cuore della temibile fase offensiva degli umbri a caccia di un exploit per rientrare in corsa, almeno per il secondo posto. Mancherà per infortunio l'ex Defendi.

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Parodi, Russo, Celli, Mammarella; Paghera, Proietti, Palumbo; Partipilo; Marilungo, Ferrante.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print