Bari, nel mirino Zampagna ed Andreolli

La società biancorossa ha fatto una proposta all'attaccante ternano, che andrebbe a completare l'attacco. L'arrivo dei fratelli Burdisso apre la strada verso Bari al difensore romanista.
04.08.2010 08:00 di Mauro Solazzo  articolo letto 1906 volte
© foto di Federico De Luca
Bari, nel mirino Zampagna ed Andreolli

Tra un Andreolli ed un Zampagna...aspettando "Godot" Giovinco: il mercato del Bari non è più in fermento come qualche settimana fa, ma è tutt'altro che fermo. Angelozzi sta lavorando, senza grossi patemi, per completare l'organico da  consegnare a mister Ventura con i puntelli idonei al progetto del tecnico ligure.

La squadra necessita perlomeno di un difensore centrale ed un esterno, ma non è da scartare neanche l'ipotesi dell'arrivo di un attaccante. Partiamo proprio da questo reparto: attualmente in rosa per il Bari ci sono Barreto, Kutuzov, Castiillo e Ghezzal, quest'ultimo impiegato in amichevole anche nel ruolo di esterno sinistro alto. In organico ci sarebbe anche Ciccio Caputo, ma le sue quotazioni per la permanenza nel capoluogo pugliese sono in netto ribasso. Venura non "vede" il giovane attaccante altamurano e la prova di ciò è che la società di Via Torrebella, da un paio di giorni, ha fatto una proposta al Sassuolo per prelevare l'esperto attaccante Riccardo Zampagna. Il bomber ternano, 36 anni all'anagrafe, approderebbe in biancorosso grazie alla formula della rescissione contrattuale con il club emiliano e prenderebbe il posto lasciato vacante da Ferdinando Sforzini: è noto infatti che Ventura gradisce avere in organico un attaccante forte fisicamente e bravo di testa, e l'identikit sembra identificare perfettamente l'attaccante umbro.

Per la difesa, invece, pare ormai in dirittura d'arrivo l'ingaggio di Marco Andreolli. La Roma infatti nei prossimi giorni ufficializzerà l'acquisto dei fratelli Burdisso, entrambi difensori centrali, e questo consentirà al difensore scuola Inter di abbracciare mister Ventura, suo grande estimatore. La formula con la quale Andreolli verrebbe prelevato sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto a favore del Bari.

Infine, uno sguardo all'ormai lunga telenovela Giovinco, che pare questa volta essere arrivata alle ultime puntate. Le notizie contrastanti sul futuro della "formica atomica" continuano a susseguirsi, ma al tempo stesso si continua a registrare un diffuso ottimismo tra i dirigenti baresi. La nostra redazione, nelle prossime ore, continuerà a seguire la pista caldissima del fantasista juventino ed aggiornare tempestivamente i lettori di Tuttobari.com.