La Gazzetta dello Sport scrive oggi dello stato di salute degli attaccanti biancorossi. Su Candellone, il quotidiano rimarca... "D’accordo l’altruismo, la generosità, ma un attaccante è giudicato quasi esclusivamente dal numero dei gol che riesce ad accumulare in un campionato. E, sotto quest’aspetto, il ragazzo è in netto ritardo sulla ruota di Bari".

Sezione: News / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print