Mercoledì la finale tra Reggiana e Bari per la quarta promozione in Serie B. Al termine della gara di ieri tra gli emiliani e il Novara, vinta 2-1, Luca Quintavalli, presidente della Reggiana, ai microfoni di Reggionline si è commosso, non trattenendo le lacrime. "Questa partita è la metafora della vita, si soffre e poi arriva il tuo vecchio amico che è Spanò e porti a casa il risultato. Adesso ci divertiamo veramente. Siamo qui per merito di tutti, quello che abbiamo sempre sostenuto è che c'era la qualità e la voglia di fare bene. I ragazzi rappresentano al meglio Reggio Emilia, si meritano tutto questo".

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Sab 18 luglio 2020 alle 21:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print