Tensione in casa Reggina dopo la sconfitta contro il Francavilla. Silenzio stampa e ritiro. A parlare è solo il presidente Gallo: "La vittoria del Francavilla è stata meritatissima. Ca domani inizia una sorta di ritiro, non punitivo. Si é deciso tutti assieme di stare assieme, raccogliere le idee, fisiche e nervose. E' un modo per stringersi intorno e stare assieme, ci sarò anche io. Per questo stasera parlerò solo io, l'allenatore ha preferito stare in silenzio e andare a fare una bella dormita. Guarna ci mette troppo a rinviare? Perché quanto ci dovrebbe impiegare? La prossima partita mi metterò lì a guardare quanti secondi ci metterà Guarna a rinviare. Avreste voluto Toscano? Oggi vi dovete accontentare di me, però non parliamo di cose strettamente tecniche: non è il mio mestiere. Io sono più ferrato da un punto di vista economico. Sul ritiro incide il fatto che domenica c'è una partita importante (col Bari, ndr)? Come definereste questa cosa piuttosto che ritiro? Un raduno? Ok, allora non è un ritiro, chiamiamolo raduno. Sono convinto che i tifosi hanno capito perfettamente cos'è e sono convinto che non ci saranno polemiche. Quando succede che c'è un momento di difficoltà in una famiglia si sta insieme. La partita col Bari è di un fascino strepitoso, credo che ogni società di calcio vorrebbe vivere una partita come quella", si legge su TuttoC.

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Gio 23 Gennaio 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print