Viterbese e Turris sono le protagoniste della penultima puntata della nostra rubrica sulle sfidanti del Bari nella prossima stagione. I laziali sono al sesto campionato consecutivo in Serie C, mentre per i corallini la stagione 2020-2021 sarà la prima tra i semiprofessionisti dopo quasi 20 anni di esilio tra i dilettanti. 

I campani hanno scelto di confermare in panchina Franco Fabiano, l’allenatore della storica promozione in C. Il tecnico nativo di Torre del Greco predilige da sempre un gioco votato all’attacco, come abbiamo visto lo scorso anno con la Turris, capace di segnare 65 goal in 26 match. Spostandoci più a nord, la Viterbese ha affidato la panchina all’ex allenatore di Reggina e Latina Agenore Maurizi, che avrà il compito di migliorare il 12º posto dello scorso anno. 

Per i torresi dal mercato sono arrivati alcuni nomi di prospettiva come l’attaccante Pandolfi dalla Virtus Entella e il classe 1998 Ciro Loreto dal Como. Pochi invece i movimenti sponda Viterbese: prelevato dall’Atalanta l’attaccante Aimone Calì, lo scorso anno al Catanzaro, e l’ex mediano del Catania Francesco Salandria

Il Bari ritrova la Turris a due anni di distanza dall’ultima volta in Serie D. Nei due match più recenti nessuna vittoria per i biancorossi, che hanno impattato 0-0 al San Nicola e sono usciti sconfitti 1-0 nella partita di ritorno. Negativi per i galletti anche gli unici due precedenti con la Viterbese, entrambi risalenti allo scorso anno: 1-1 a Viterbo e pesante sconfitta per 3-1 tra le mura amiche nella 2ª giornata dello scorso campionato.

Sezione: Serie C / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 21:00
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print