ANDRIA - Cosco: "Non guardiamo la classifica"

Il match verrà seguito dal nostro inviato Nicola Massaro
18.11.2012 09:30 di Nicola Massaro   Vedi letture
Vincenzo Cosco
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
Vincenzo Cosco

Sarà un match salvezza quello che si disputerà nel pomeriggio al ‘Degli Ulivi’ tra Andria e Carrarese. I toscani, che in settimana si sono rafforzati prendendo l’attaccante ex Lazio Makinwa e l’esperto difensore ex Piacenza Melucci, hanno bisogno assolutamente di punti per risollevare la classifica. L’Andria da parte sua, deve evitare di guardare la posizione degli avversari e giocare come ha sempre fatto, magari cercando di finalizzare al meglio tutte le occasioni che si presentano. Per quanto concerne la composizione delle due rose, le due compagini sono state strutturate allo stesso modo, e cioè affiancando ai giovani, giocatori esperti.

Intanto, ecco le parole rilasciate ai nostri microfoni da Vincenzo Cosco in previsione del match: “Innanzitutto c’è stato molto rammarico e delusione per la gara persa contro il Viareggio, poiché comunque ormai la partita aveva preso il suo cammino, con la parità che forse era il risultato più giusto. Sicuramente è normale che dopo la gara c’è stata un po’ di rabbia. Per quanto riguarda la Carrarese, bisogna evitare di vedere la classifica poiché ha una partita in meno che potrebbe cambiare la sua situazione, poi bisogna anche considerare che si stanno rafforzando con giocatori come Melucci e Makinwa. In più in squadra hanno altri giocatori esperti come Venitucci e Malatesta, quindi non dobbiamo sottovalutarli anche perché per noi questa, è una partita molto delicata”.

Per quanto riguarda gli indisponibili, lo staff tecnico dovrà far a meno di De Giorgi, Loiodice, Maisto e D’Errico.

PROBABILE FORMAZIONE: Rossi; Contessa, Zaffagnini, Migliaccio, Scrugli; Arini, La Rosa, Giorgino; Comini, Innocenti, Mascolo.