In un mercato anomalo come questo, quantomai condizionato dagli strascichi della pandemia, il Bari si appresta a definire gli ultimi ritocchi in vista dell’esordio in campionato. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, le ultime due settimane di trattative saranno utilizzate dalla dirigenza per puntellare la rosa e piazzare gli esuberi rimasti in squadra. 

Nessuna possibilità di rivedere a Bari l’ex numero 10 Karim Laribi, che si era proposto ed era pronto a decurtarsi lo stipendio pur di fare ritorno in biancorosso. Rinnovata invece la stima della società verso Simone Simeri, destinato a restare nelle fila dei galletti ancora per molto tempo e dichiarato incedibile. Chi invece potrebbe lasciare la città è Filippo Berra, per il quale è vivo l'interesse del Pordenone. 

Filtra ottimismo riguardo la trattativa per portare Lorenzo Lollo in biancorosso, che avrebbe dato il placet ad un suo trasferimento nel capoluogo pugliese. Tutto fermo invece per quanto riguarda l’operazione Patrick Ciurria. Statica l’evoluzione dei negoziati coi ramarri nelle ultime ore. 

Sul fronte Hamlili si registra l’interessamento di alcune squadre di Serie C, tra cui il neoretrocesso Perugia. La palla adesso è in mano all’agente Vincenzo Rispoli, che in questi giorni approfondirà i contatti con le pretendenti del suo assistito per una eventuale cessione. 

Sezione: Esclusive / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 20:15
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print